Come fare SEO in 3 semplici passaggi

Per aumentare il traffico e il numero di visitatori sul proprio sito web, il migliore metodo è quello di ottimizzare i contenuti su Google. Per farlo, bisogna conoscere le fondamenta del posizionamento sui motori di ricerca. In questo articolo imparerai come fare SEO in 3 semplici passaggi, che ti consentiranno di raggiungere l’obiettivo di incrementare il flusso di visite provenienti dalle ricerche in Google.

Qui all’interno del Meido Blog abbiamo già affrontato “la SEO”, sia a livello teorico, che a livello pratico. Ma se ti stai chiedendo come si fa SEO, quali sono le strategie da attuare per farsi trovare su Google, questi 3 semplici consigli ti aiuteranno in modo significativo.

Non si tratta di un segreto svelato o di un metodo rapido per raddoppiare le visite: quando si tratta di ottimizzare e posizionare le pagine di un sito non ci sono scorciatoie o trucchi da seguire, ma solamente regole da rispettare. Tutto chiaro fino ad ora? Bene, passiamo alla guida vera e propria!

Fare SEO: 3 semplici step da seguire

Come in ogni ambito professionale, anche la SEO può essere definita una vera e propria scienza da imparare e sperimentare: ecco che gli Ebook, i manuali, i libri, i video tutorial e le esperienze di altri si rivelano essere il metodo più semplice per riuscire a fare SEO con successo:

  1. Se ancora non l’hai fatto, scarica la guida introduttiva di Google all’Ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO). Si tratta di un fondamento, redatto direttamente dalla giuria. Fai attenzione: viene periodicamente aggiornata, quindi assicurati di controllare almeno una volta ogni 2 o 3 anni di scaricare l’ultima versione e leggere con attenzione. Si trova a questo collegamento ed è completamente gratis, come ogni prodotto di Google per gli utilizzatori finali.
  2. Dopo aver letto almeno 3 libri e almeno una decina di Ebook sul posizionamento organico e sull’ottimizzazione interna dei siti su Google, Bing e Yahoo!, crea contenuti di qualità: testi, immagini, video e podcast. Non è necessario che tu faccia qualcosa di nuovo, mai letto o visto prima. L’importante è che sia fatto bene e che interessi alle persone. Scrivi articoli lunghi, e prima di ogni pubblicazione chiediti: “Questo testo è interessante o è soltanto un articolo fuffa come tanti altri?
  3. Hai le conoscenze teoriche e ti sei già occupato di scrivere e pubblicare almeno un centinaio di pagine sul tuo sito o sul tuo blog? Bene, allora inizia a trovare dei siti su Google che ti consentano di inserire un backlink verso le pagine del tuo sito. Fallo solamente se quest’azione può essere utile a chi cerca i tuoi testi e sopratutto fallo su siti più popolari del tuo. Cerca di ottenere link di qualità verso il tuo dominio. Più backlink otterrai e più vedrai salire il tuo sito nei risultati di ricerca organici di Google.

Questo articolo ha già ricevuto 2325 visite! Contribuisci ad aumentare la popolarità, condividilo sui tuoi Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *